GLI ASSASSINI

Gli disse allora Pilato: “Non mi parli? Non sai che ho il potere di metterti in libertà e il potere di metterti in croce?”. Rispose Gesù: “Tu non avresti nessun potere su di me, se non ti fosse stato dato dall`alto. Per questo chi mi ha consegnato nelle tue mani ha una colpa più grande”.
(Gv. 19, 10-11)

Tanto per ricordare che chi ha ucciso Baldoni, come chi ha ucciso i militari di Nassirya, Antonio Amato e Fabrizio Quattrocchi, è un barbaro assassino: tale va considerato, come tale va trattato, alla faccia di tutte le stronzate sulla “resistenza” irachena.
Ma non va dimenticato che, prima ancora, causa di tutto quello che succede in Irak è una guerra illegale, ingiusta e ingiustificata: barbara.
E chi l’ha voluta, chi l’ha sostenuta, chi continua a giustificarla è ugualmente un assassino, o un complice.

By Slowhand, 27/8/2004

GLI ASSASSINIultima modifica: 2004-08-27T10:27:16+02:00da canna_vera
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “GLI ASSASSINI

Lascia un commento