SCHIZOFRENICO MA LIBERO

Un Famoso Opinionista scrive oggi sul giornale di cui è direttore che lui, se le sue figlie avessero voluto andare in Irak a fare le volontarie, le avrebbe prese a schiaffi. E via, chiuse in camera: questo non lo scrive, ma si capisce.
Lo stesso Libero Pensatore, quando qualcuno parla di ritiro dall’Irak, dice che no, si deve stare lì costi quel che costi, mica possiamo darla vinta ai terroristi.
I suoi figli no, e gli altri sì? Oppure, in armi per la pace sì, disarmati per la solidarietà no? Oppure dipende, alcuni sì e altri no, a seconda di come ci si sveglia la mattina?
Si dice che il cane abbai secondo gli insegnamenti del padrone, ma, onestamente, non credo che il nostro -intemerato Spirito Indipendente- lo faccia con malizia. E’ che quando uno non sa di cosa si parli, e apre bocca solo per partito preso, è fatale che finisca per fare la figura del cretino.

By Slowhand, 8/9/2004

SCHIZOFRENICO MA LIBEROultima modifica: 2004-09-08T16:43:55+02:00da canna_vera
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “SCHIZOFRENICO MA LIBERO

Lascia un commento